Il 06/10 2020 muore a 65 anni Eddie Van Halen

2

La stampa musicale di tutto il mondo riporta la triste notizia della perdita del frontman del gruppo hard  rock dei  Van Halen  originari di Pasadena (California), che prende il nome dal chitarrista Eddie van Halen e da suo fratello, il batterista Alex van Halen. L’influenza di questa band è stata piuttosto vasta ed ha contribuito all’origine di molti gruppi heavy metal. La tecnica di Eddie van Halen infatti ispirò molti chitarristi all’interno della corrente musicale heavy metal.. A 65 anni è morto Eddie Van Halen dopo aver perso la sua battaglia contro il cancro. L’annuncio è stato dato su Twitter dal figlio Wolfgang.  Eddie van halen era di  origini olandesi ma emigrato con la famiglia negli Usa a soli sette anni, fin da piccolo si avvicino’ alla musica suonando la batteria ed a dodici anni passo’ alla chitarra scoprendo la sua passione. Inizio facendo pratica con suo fratello studiando i vari stili di rock , poi il fratello passo’ alla batteria e insieme  al bassista Michael Anthony e al cantante David Lee Roth e nei mitici anni  ’70 formano la band  Van Halen.che  si afferma subito sulla scena musicale internazionale.tanto che il loro sesto album in studio  1984 in solo un anno diventa cinque volte disco di platino e il celebre singolo Jump ha fatto storia. La band ha vinto numerosi Grammy Award e nel gennaio del 2007 i van halen vengono inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame. Oltre al successo Val Halen è stato anche tormentato da continui problemi di salute. Ha sofferto di lesioni persistenti a causa delle acrobazie sul palcoscenico mentre nel 2000 gli fu diagnosticato un i cancro alla lingua della quale ha subito l’asportazione per circa un terzo. Ha anche lottato a lungo contro l’alcolismo e l’abuso di droghe, nel 2007 finì persino in riabilitazione. Ma purtroppo nella sua ultima battaglia colui che non sapeva leggere le note ma ha fatto cose grandi nella musica rock, non è riuscito vincitore lasciando cosi’ un baratro nel mondo del rock.