LA PULGA

13

Lionel Messi, vincitore del Pallone d’Oro 2021, è il protagonista della rubrica ‘El Diez’ di dicembre. Nato in Argentina il 24 giugno 1987, è considerato l’erede di Diego Armando Maradona, nonché uno tra i marcatori più prolifici della storia del calcio. Messi siede sul trono dell’Olimpo del calcio al fianco di Cristiano Ronaldo, suo storico ed eterno rivale.

Perché è soprannominato ‘la Pulga’?

‘Pulga’, in italiano significa ‘pulce’. Gli è stato attribuito questo soprannome quando è approdato in casa Blaugrana, a Barcellona. Piccolo, furtivo, sfuggente, veloce, maestro di una tecnica madornale, proprio come la pulce. Nel 2005, un giornalista argentino ha chiamato il fuoriclasse argentino, per la prima volta, con l’appellativo di pulga, e da allora è rimasto il suo iconico soprannome.

Con il Barça è stata sicuramente una bellissima storia d’amore, incorniciata da oltre 670 gol, 778 presenze, 305 assist e 34 titoli vinti. Poniamo attenzione anche ai titoli individuali vinti con la maglia Blaugrana: 6 Palloni d’Oro, 6 Scarpe d’Oro e 8 Pichichi.

Ora, con la maglia numero 30 al PSG, Messi vince il settimo Pallone d’Oro della sua carriera.

Non servono e non bastano parole, solo tanti applausi.