ITALIA CAMPIONE D’EUROPA

7

Ancora una volta, l’Italia sale sul tetto d’Europa. Non siamo più a Wembley, con la nazionale di calcio, ma siamo a Belgrado, con la nazionale femminile di pallavolo. Le ragazze di Mazzanti hanno battuto in finale la Serbia, con un parziale di 3 set a 1. La stessa Serbia che le ha buttate fuori alle Olimpiadi di Tokyo viene travolta dal ciclone azzurro e si sgretola come un fortino preso d’assalto, sotto l’esplosività dei colpi di Paola Egonu e Myriam Sylla. Queste le parole del tecnico Davide Mazzanti:

“E’ stata un’estate lunga, in cui abbiamo faticato, ma le ragazze hanno fatto qualcosa di straordinario. E’ stata una fatica incredibile riandare in campo, riuscire a tornare a divertirsi. E’ stato bello vedere le ragazze in queste ultime partite divertirsi ed esprimere quello che era il loro talento. Le ragazze sono state bravissime, è difficile trovare le parole, è stato un periodo tostissimo ma sono contento per loro e per il movimento, ci serviva.”

Al termine del match Paola Egonu è stata premiata come MVP del torneo. Questa è stata la dolce fine di un’estate interamente azzurra.