Il punto sulla ventottesima giornata della Serie A 2021-’22

26

La ventottesima giornata del massimo campionato vede il Milan issarsi solitario in vetta alla graduatoria.

Imponendosi per 1-0 (rete di Olivier Giroud al 49’) sul Napoli nello scontro diretto di Fuorigrotta, i rossoneri si portano da soli al comando, a +3 sugli stessi partenopei e a +2 sull’Inter, vittoriosa per 5-0 a San Siro con la malcapitata Salernitana.

In “zona Europa”, successi casalinghi per 1-0 di Juventus e Roma (rispettivamente con Spezia e Atalanta), colpaccio esterno (3-0) della Lazio a Cagliari e 1-1 nello scontro diretto Fiorentina-Hellas Verona.

Nei “bassifondi” della classifica, capitombolo (1-4) del Venezia in casa col Sassuolo, fondamentale successo interno (2-1) dell’Udinese con la Sampdoria ed ennesima grande occasione fallita dal Genoa, fermato sullo 0-0 interno dall’Empoli.

Nulla di fatto anche in Bologna-Torino, risultato che consente ad ambedue le compagini di fare un altro passo verso la (tranquilla) salvezza.

Questa la classifica della Serie A dopo ventotto giornate: Milan 60 punti; Inter 58; Napoli 57; Juventus 53; Atalanta e Roma 47; Lazio 46; Fiorentina 43; Hellas Verona 41; Sassuolo 39; Torino 34; Bologna 33; Empoli 32; Udinese 29; Sampdoria e Spezia 26; Cagliari 25; Venezia 22; Genoa 18; Salernitana 15 (Inter, Atalanta, Fiorentina, Torino, Bologna e Venezia una partita in meno; Udinese e Salernitana due partite in meno).

Giuseppe Livraghi