IL PUNTO SULLA CHAMPIONS LEAGUE

8

Si è appena concluso un intenso girone d’andata per le nostre italiane: Juventus, Atalanta, Lazio e Inter. Ci sono stati alti e bassi, emozioni e delusioni, vediamo nel dettaglio cosa è successo in queste prime 3 giornate.

  • JUVENTUS:

Per la squadra di Pirlo ci sono stati alti e bassi. I bianconeri si trovano nel gruppo G assieme a Barcellona, Dinamo Kiev e Ferencvaros e al momento sono al secondo posto con 6 punti, dietro al Barcellona di Messi. La squadra di Torino ha incassato due vittorie e una sconfitta segnando 6 gol e subendone 3. Tutto sommato un risultato discreto considerando l’inizio di campionato non brillante dei bianconeri. La Juventus per essere certa al 100% della qualificazione agli ottavi deve totalizzare altri 4 punti, ma sarebbe sufficiente già una vittoria contro il Ferencvaros il 24 novembre. In questo caso il Barça, però, dovrebbe pareggiare o vincere contro la Dinamo Kiev. Resta complicato il passaggio del turno da 1° nel girone.

  • ATALANTA:

La Dea non ha iniziato molto bene il percorso in Champions. Si trova nel gruppo D assieme a Liverpool, Ajax e Midtjylland e, al momento, i nerazzurri di Bergamo sono al 2° posto, a pari merito con l’Ajax e alle spalle del Liverpool (1°). La squadra di Gasperini ha incassato 1 vittoria, 1 pareggio e 1 sconfitta che la portano a quota 4 punti, 6 gol fatti e 7 subiti. Al momento la Dea non è classificata per gli ottavi, ma si giocherà il passaggio del turno contro gli olandesi. L’Atalanta deve dimenticare presto questa sconfitta e pensare subito alla prossima sfida europea del 25 novembre, proprio contro il Liverpool.

  • LAZIO:

Unica imbattuta in Champions League, la Lazio di Inzaghi occupa il 2° posto del gruppo F, alle spalle del Borussia Dortmund e seguita da Club Brugge e Zenit. I biancocelesti stanno facendo un percorso un po’ opaco, solo 1 vittoria e 2 pareggi, ma se la stanno cavando bene. 5 punti, 5 gol fatti e 3 subiti sono, al momento, i numeri dei ragazzi di Inzaghi. Grazie al punto conquistato contro lo Zenit la Lazio si avvicina molto alla qualificazione.

  • INTER:

Per i nerazzurri non è stato un inizio molto sereno. La squadra di Conte è ultima nel gruppo B di Real Madrid (3°), Šachtar Donec’k (2°) e Borussia Mönchengladbach (1°) con 2 pareggi e una sconfitta. Solo 2 i punti conquistati in 3 partite rendono molto complessa la qualificazione per l’Inter. La squadra di Conte non potrebbe più fare passi falsi nelle prossime 3 partite, ma il precedente che regala ottimismo è quello della stagione 2009/2010, quando l’Inter passò il turno e vinse la Champions.