IL PARMA

6

“Nella mia vita ho baciato solo due maglie: quella dell’Argentina e quella del Parma.” (Hernán Crespo)

Seguendo la storia del calcio italiano siamo arrivati a conoscere la maggior parte delle squadre del nostro campionato. Nella scorsa puntata di Fischio d’Inizio ci siamo fermati in Emilia-Romagna e abbiamo conosciuto il Parma. Il Parma ha fatto una stagione discreta, posizionandosi al 10° posto grazie ad un gioco più fluido rispetto a quello dello scorso anno, che ha messo in difficoltà anche le squadre con più punti. Fondato nel 1970 è erede del Parma Associazione Sportiva, precedente club costituito nella città emiliana nel 1913. Con la sua storia ricca di alti e bassi, il Parma ha emozionato i tifosi e gli amanti del calcio italiano. L’allenatore degli emiliani è Roberto D’Aversa, approdato sulla panchina del Parma il 3 dicembre 2016 al posto di Stefano Morrone. La rosa allenata da D’Aversa è ricca di giovani con qualità tecniche notevoli:

PORTIERI: Luigi Sepe (1), Simone Colombi (34) e Ionuț Andrei Radu (92)

DIFENSORI: Simone Iacoponi (2), Kastriot Dermaku (3), Vasco Regini (5), Vincent Laurini (16), Bruno Alves (22), Riccardo Gagliolo (28), Matteo Darmian (36) e Giuseppe Pezzella (97)

CENTROCAMPISTI: Alberto Grassi (8), Hernani (10), Gastón Brugman (15), Antonino Barillà (17),  Jasmin Kurtić (19), Matteo Scozzarella (21), Drissa Camara (23), Juraj Kucka (33) e          Dejan Kulusevski (44)

ATTACCANTI: Yann Karamoh (7), Roberto Inglese (9), Andreas Cornelius (11), Gianluca Caprari (20), Luca Siligardi (26), Gervinho (27), Andrea Adorante (88) e Mattia Sprocati (93).

Vi aspetto nella prossima puntata per partire per una nuova tappa del nostro viaggio!!!