I PALLEGGI

0

Chiude le rubriche mensili “In Gergo”, la raccolta di parole usate soprattutto in ambito calcistico rese celebri da determinati episodi. Oggi parliamo del palleggio. La definizione enciclopedica è: l’azione del giocatore che, in genere a scopo di allenamento, colpisce ripetutamente il pallone (con la testa, il ginocchio o i piedi) lanciandolo verso l’alto senza farlo ricadere a terra. Nel mondo calcistico, quando si parla di palleggi, torna alla mente di tutti il celebre riscaldamento che fece Maradona nel pre-partita di Bayern Monaco-Napoli. Il 19 Aprile 1989, sulle note di Live is Life degli Opus, Maradona con gli scarpini slacciati colpiva il pallone, facendo palleggi in grado di rimanere per sempre impressi nei ricordi degli amanti del pallone.