CAOS A NIZZA

8

Durante il match di ieri sera tra Nizza e Marsiglia, valido per la 3 giornata della Ligue 1, campionato Francese, è scoppiata una maxirissa in campo. Ad un quarto d’ora dalla fine dell’incontro, Payet, giocatore del Marsiglia, mentre stava battendo un calcio d’angolo, è stato bersagliato da alcuni piccoli oggetti, tra cui qualche bottiglietta. Il giocatore lancia una di queste sugli spalti e scatena l’ira degli ultrà del Nizza, i quali scendono in campo e scatenano una maxirissa che coinvolge giocatori e dirigenti di entrambe le squadre. La partita è stata sospesa con il risultato di 1-0 in favore dei padroni di casa. La procura di Nizza ha aperto un’inchiesta, al momento però ancora nessuno è finito dietro le sbarre.