BPF BASKET CASSINO SI CAMBIA PER IL PROSEGUO DELLA STAGIONE SPORTIVA

6

BPF BASKET CASSINO SI CAMBIA PER IL PROSEGUO DELLA STAGIONE SPORTIVA

 

Un Natale ricco di novità in casa basket Cassino. La dirigenza cassinate con in testa il presidente Dino Pagano, il vice presidente Andrea Longo e il direttore tecnico Gianni Fionda in accordo con il Coach Fabio Nardone hanno apportato modifiche al roster della C Gold per il 2023 in previsione della ripresa del campionato previsto per che domenica 8 gennaio in casa della Tiber Roma. Dopo la conferma delle assenze del capitano Matteo Pagano e di Andrea Fionda, per loro stagione finita, la società ha rescisso consensualmente il contratto con il croato Vito Barbarosa, e non ha ratificato l’accordo con lo svedese Oliver Cupan che per problemi personali del ragazzo dopo pochi giorni è tornato a casa. Ad entrambi gli atleti la società porge i migliori auguri per future soddisfazioni sportive. I movimenti in entrata per migliorare il roster esistente, che in questa prima fase del campionato, nonostante le avversità di ogni genere è uscita sempre a testa alta in ogni gara raccogliendo consensi dagli addetti ai lavori, riguardano due innesti di assoluto spessore, entrambi giovani ma con esperienze significative: Lorenzo Incitti guardia di 23 anni, ha cominciato a giocare con le giovanile della Scuba e del Lido di Roma nel 2013. Salto di categoria quando approda in serie B con il Lamezia Terme nel 2018 e poi con il Valmontone sempre in B. Messina in serie C silver nel 2020, Montecatini C Gold 2021 prima di firmare con il Meta Formia nella scorsa estate. In riva al Tirreno Lorenzo gioca 10 partite segnando 177 punti, con una media di 17.7 a gara, occupa la 4^ posizione nella classifica realizzatori. In tre gare supera il ventello realizzando 2 volte 28 punti e una 27. Kalim Cantone Diop ala forte di 21 anni italo/inglese 194 cm. Ha iniziato a giocare nel Giarre in C silver dove in 13 gare ha segnato 187 punti, poi serie D a Pianopoli prima di approdare in C gold a Chieti dove in 10 gare ha realizzato 69 punti. Entrambi gli atleti sono già a Cassino ed a disposizione del coach per il programma degli allenamenti programmati dal 28 dicembre e per tutto il periodo festivo. Ecco la dichiarazione del presidente Dino Pagano: le attività del basket cassino da settembre a dicembre sono state di alto livello, con un boom nelle iscrizioni ai ns corsi di mini basket e settore giovanili raggiungendo il traguardo, mai raggiunto prima, di 200 tesserati; tutti i campionati under sono iniziati ed a fine anno conteremo 180 partite ufficiali ; nota dolente è stato il risultato sul campo della serie C Gold, che ha giocato le 11 partite ,mai al completo, per una serie di infortuni e di defezioni; abbiamo pertanto rivalutato con i tecnici la situazione apportando delle variazioni al roster che secondo noi sono state efficaci ; ora solo il campo dirà se abbiamo fatto bene. Mancano alla fine del campionato ben 17 partite e risalire la classifica per raggiungere la migliore classifica possibile, difficile sicuramente ma confido nella voglia dei ragazzi di proseguire quella scia positiva iniziata nella scorsa stagione sportiva che ha portato il basket cassino a vincere il campionato e giocare nella IV serie nazionale, in un campionato interregionale, molto impegnativo e di alto livello tecnico.”

 

Max Marzilli

Responsabile ufficio stampa