BASKET CASSINO – ALTRA CAPOLISTA NELLA CASA DEL BASKET LONGO E PAGANO

38

BASKET CASSINO – ALTRA CAPOLISTA NELLA CASA DEL BASKET LONGO E PAGANO
Dopo la corroborante vittoria ottenuta nell’overtime a Roma, il basket Cassino si appresta ad affrontare in casa l’ennesima capolista del girone A della Serie C Silver, Pontinia che nella gara di andata vinse a mani basse infliggendo una sconfitta pesante, 85-65 ai padroni di casa che cominciarono la scalata verso la vetta della classifica. Il ruolino di marcia dei pontini è di assoluto prestigio, 9 gare vinte e solo 3 perse rispettivamente contro le Stelle Marine alla 4° giornata, 94-82, contro Anagni alla 7° in trasferta 84-83 e in casa sul parquet di Sezze nell’ultimo turno giocato contro Frosinone 58-79. La sconfitta maturata contro la Scuba desta scalpore per lo scarto inflitto ai pontini -21 e per il fatto che i ragazzi di coach Morassi hanno segnato solo 58 punti, veramente pochi per una formazione che vanta la migliore differenza canestri + 150. A parziale scusante l’assenza del bomber D’0razio a referto nelle gare precedenti per 227 volte e la giornata storta degli altri due cecchini Tinto 112 punti e Nardin 169 punti per lui. Si preannuncia per la casa del basket Longo & Pagano un’altra giornata molto intensa: coach Pagano dovrà rinunciare ancora all’apporto di Matteo Pagano e di qualche under acciaccato reduci dalla grande prestazione in settimana a Formia quando hanno battuto in rimonta i formiani consolidando la vetta da soli nel campionato under 18 silver, sa che può contare su un gruppo che ora gioca in maniera quasi perfetta e interpreta le partite secondo le esigenze che si presentano gara dopo gara. I tre successi consecutivi contro Stelle Marine, Scuba e Roma Eur hanno dato certezze a tutto il gruppo. Il coach purtroppo non potrà disporre del contributo dell’altro pilastro della sua squadra, Silvio De Pippo che nella trasferta romana è stato utilizzato a mezzo servizio, con lui nel roster si hanno centimetri e classe nella zona pitturata quando sotto canestro c’è da battagliare lui è sempre presente. Super lavoro garantito per il capitano De Santis, ottima come sempre la sua gara, 13 punti per lui ma preziosissimo quando c’è da ragionare in fase di impostazione, e per Shaykarov , il macedone proprio a Roma ha ottenuto il suo massimo bottino in fatto di punti, 14 per lui, il suo apporto proprio nella zona nevralgica del campo dovrà essere fondamentale. Capitolo under a parte gli acciaccati e infortunati attendiamo una prova maiuscola quando chiamati in causa da parte di Barrella, D’Annolfo , Comarca e soprattutto di Pignatelli che nella gara della sua under 18 ha devastato la retina dei ragazzi formiani per 33 volte che per uno come lui sono una consuetudine visto che è arrivato anche a 37 punti segnati in una singola gara. Ci sarà da soffrire, battagliare su ogni pallone per ottenere un’altra grande prestazione e se sarà vittoria sarà una cosa bellissima, noi come sempre ci crediamo, palla a due alle ore 18.30 presso la casa del basket Longo e Pagano, diretta streaming come sempre grazie alla collaborazione con ITALYWEBRADIO perché le emozioni viaggiano anche on air in tutto il mondo.

Commenti

commenti