BASKET CASSINO A ROMA IN CERCA DI CONFERME IMPORTANTI. VIETATE DISTRAZIONI!

23

!Dopo la vittoria capolavoro ottenuta tra le mura amiche contro una delle corazzate del campionato, Stelle Marine Ostia, la formazione cassinate va in trasferta sul campo ostico ma non impossibile della Roma Eur, una delle quattro formazioni capitoline presenti nel girone A della serie C Silver. La squadra di coach Luigi Pagano corroborata nello spirito e nella classifica affronta questo scoglio con l’intento di riscattare la bruciante sconfitta rimediata nella seconda giornata di campionato dove ancora privi di Shaykarov, Cassino perse di 3 dopo una gara punto a punto risolta dalle giocate del miglior giocatore romano Baldrati che realizzò 25 punti, finale 66/69, punteggio che per la formazione capitolina rimane come il migliore della stagione fin qui disputata. Dalla seconda giornata in poi la formazione capitolina ha collezionato 9 sconfitte e ha ottenuto una sola altra vittoria contro il fanalino di coda del Sant. Charles, 658 i punti realizzati contro i 759 subiti differenza negativa di 99 punti. Coach Calzoni che nell’ultimo impegno casalingo perso contro i ciociari della Scuba non ha potuto schierare il giocatore più rappresentativo e forte della sua formazione Baldrati appunto che viaggia alla media di 13.7 punti a gara per un totale di 137 punti realizzati, spera di riaverlo in campo proprio contro Cassino. Comunque può contare anche sul contributo prezioso di Di Leo e di Armezzani giocatori di tutto rispetto. Cassino invece ora con l’ultima vittoria, la quinta del suo primo campionato di Serie C, ha dato una svolta decisiva alla sua stagione. Raggiunta quasi la matematica salvezza ora gli obiettivi si spostano verso l’alto, i play off sono raggiungibili senza patemi, basterà giocare con la stessa determinazione messa sul parquet delle ultime due gare entrambe casalinghe e vittoriose. Il calendario per le prossime quattro partite di febbraio vedrà Ausiello e company impegnati in partite ad alta concentrazione agonistica e tecnica, le trasferte saranno a Roma e nel derby con Anagni, in casa scenderanno Pontinia e Velletri. Analizzando queste quattro gare si evince che forse quella più “facile” sembrerebbe proprio quella di domenica prossima ma attenzione perché non esistono gare semplici. Per le altre tre partite invece con la classifica in mano parliamo di formazioni tutte più avanti di noi nella classifica attuale, Anagni 12 ed è un derby, Velletri a più 4 da Cassino mentre Pontinia occupa la prima posizione in classifica anche se in coabitazione. Altro dato da non dimenticare è che Cassino ha perso 3 gare su 4, vittoria esterna a Velletri e sconfitte pesanti in casa con Roma e Anagni e in casa Pontinia, dunque voglia di riscatto da non sottovalutare per i ragazzi cassinati che ora hanno sistemato tutte le geometrie in campo e gli automatismi sembra siano stati assimilati da tutto il gruppo. Ci sarà da lottare su ogni pallone e su ogni centimetro del parquet ma siamo convinti che ci saranno tante soddisfazioni per tutta la grande famiglia del Basket Cassino. Per chi non potrà seguire la formazione a Roma ricordiamo che la gara, palla a due alle ore 20.00 potrà essere seguita integralmente con la radiocronaca diretta in streaming grazie alla collaborazione con ITALYWEBRADIO sul sito www.italywebradio.itoppure sulla pagina Facebook del Basket Cassino, radiocronista Max Marzilli.

Commenti

commenti