16ESIMA GIORNATA DI SERIE A

5

Dopo un mese e mezzo di stop causa mondiali e festività natalizie, la Serie A torna in campo con gli stadi quasi tutti sold-out.

SALERNITANA-MILAN

Il Milan di Pioli apre le danze, affrontando una Salernitana ‘on fire’. Nonostante il buon inizio dei padroni di casa, i Campioni d’Italia hanno trovato la via del gol per ben due volte, con Leao (10’) e Tonali (15’). Per la Salernitana solo il gol della bandiera di Bonazzoli (83’). 1-2

SASSUOLO-SAMPDORIA

Nuovo anno vecchia storia per i nero-verdi, che non vincono neanche questa volta e subiscono i colpi dell’armata blucerchiata. Grazie ai gol di Gabbiadini (25’) e di Augello (28’), la Samp passa sul Sassuolo, il quale realizza solo un gol, con un rigore concretizzato da Berardi (64’). 1-2

TORINO-VERONA

Finisce in parità il match tra Torino e Verona, che realizzano un gol a testa: Duric al 45’ per il Verona, Mirancuk al 64’ per i padroni di casa. 1-1

SPEZIA-ATALANTA

Anche questo match finisce, inaspettatamente in parità; entrambe le formazioni hanno trovato due volte la via del gol: sblocca lo Spezia con Gyasi (8’) e si porta al raddoppio con Nzola (31’). La dea si sveglia solo nel secondo tempo, con le reti di Hojlund (77’) e Pasalic (92’). 2-2

ROMA-BOLOGNA

Vittoria di misura della Roma sul Bologna. Ai giallorossi basta il rigore concretizzato da Pellegrini (6’) e una bella azione difensiva condotta da Abraham nel finale per battere la formazione ospite. 1-0

LECCE-LAZIO

Contro ogni pronostico, il Lecce vince sulla Lazio di Sarri. Aveva sbloccato Ciro Immobile (14’), ma poi la formazione pugliese la ribalta nel secondo tempo, con le reti di Espeto (57’) e Colombo (71’). 2-1

FIORENTINA-MONZA

Anche questo match finisce in parità. Sblocca al 19’ la Fiorentina con Arthur, nel secondo tempo rimette i conti in pari il Monza con Carlos Augusto (61’). 1-1

CREMONESE-JUVENTUS

Partita combattuta quella tra Cremonese e Juve. Nel primo tempo, la formazione di casa suona la carica, segnando un gol poi annullato per fuorigioco, la Juve non c’è. Nella ripresa, la squadra di Allegri torna in campo cattiva, ma la sblocca solo al 91’ con una punizione fantascientifica di Milik da fuori area. 0-1

UDINESE-EMPOLI

Altro pareggio della giornata alla DACIA ARENA. La sblocca Baldanzi al 3’ per l’Empoli, ma nella ripresa i bianconeri rimettono in pari i conti con Pereyra (70’). 1-1

INTER-NAPOLI

Vittoria di misura dell’Inter sul Napoli di Spalletti. Dopo tante azioni non concretizzate, i nerazzurri fanno esplodere San Siro con il gol di Dzeko al 56’. 1-0