Un sogno chiamato Pinocchio – Alessandro La Posta intervista Andrea Balestri

84

….La musica parte e io a quasi 50 anni mi sto già(e ancora) emozionando…

Stanno facendo le prove di PINOCCHIO RACCONTA PINOCCHIO, lo spettacolo che ha la “pretesa” di raccontare il Pinocchio del piccolo schermo, quello degli inizi degli anni ’70, servendosi di scene musiche e personaggi proprio come allora..Rivedo il gatto e la volpe, Franchi e Ingrassia, più belli che mai.. E poi la fata e Geppetto: che nostalgia!

Sul palco c’è brusio… “Prova la prima..poi la seconda..” ,grida qualcuno…A tratti c’è frastuono…

Ma c’è anche poesia e magia. Tanta poesia e tanta magia. Quegli stessi ingredienti che nel film, in QUEL film, sono visibili fin dal primo fotogramma..

Dell’Andrea rabbioso, prepotente, aggressivo ma intelligente e privo di compiacimenti intellettualistici ,cercato dal regista per il cast, non v’è traccia(sulla scena lo dice proprio il suo papà Luigi Comencini, che forse avrebbe voluto essere proprio quel burattino..):ho trovato un uomo di 53 anni, accogliente, umile e gioviale; assolutamente sincero e… toscanaccio: di quelli che pronunciano la parola “babbo” mettendoci tutta la dolcezza possibile..

Ma anche innamorato della propria fidanzata (Cecilia) che, tirata dentro la nostra chiacchierata, non nasconde i propri sentimenti..Mi chiedo: chissà se lei, giovane com’è, ama più l’uomo o più il burattino. O forse tutti e due.

La colonna sonora di Fiorenzo Carpi..altro ingrediente assolutamente fondamentale alle emozioni e allo spettacolo.. Che dire: io ho rivissuto un sogno.. Credetemi, un sogno di quando ero bambino: incontrare e parlare con Andrea.

Mi sono commosso ancora con Pinocchio che, ne sono sicuro, avrà ancora futuro nel cuore dei bambini di oggi anche se siamo nel 2017..

A fine spettacolo Luigi ed Andrea si sono ripresi l’infanzia e il padre. Forse si sono “ripresi” entrambi. Sicuramente si sono ripresi un po di quell’amore, che il burattino Pinocchio chiedeva usando ogni bugia possibile ad un bambino…Come dargli torto..

Presto potrete ascoltare l’intervista ad ANDREA BALESTRI su Italy Web Radio

 

Commenti

commenti