Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: il racconto di Elettra!!!

33

Oggi 25 Novembre è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Una data importante per ricordare a tutti che il rispetto è alla base di ogni rapporto. Tema difficile, delicato, discusso in tutti i programmi televisivi, sul web e in molte canzoni. Tutta la settimana, noi di Italy Web Radio, stiamo trattando il tema in ogni singolo programma.

Come riconoscere quando una donna viene maltrattata? E’ forse una delle domande più ricorrenti che ci poniamo ma al tempo stesso difficile da rispondere. La violenza sulle donne è tra le violazioni dei diritti umani più diffuse al mondo, comprende la violenza sessuale, lo stupro, senza tralasciare quella psicologica. Una donna su tre al mondo è stata picchiata, forzata ad avere rapporti sessuali, o ha comunque subito abusi almeno una volta nella sua vita. Può succedere ovunque per strada, sul posto di lavoro ma ancor peggio tra le mura di casa.

Tra le mura domestiche si consumano le violenze peggiori. Era domenica una delle tante, Elettra una bambina di otto anni giocava con il suo amichetto immaginario a scacchi. Lei che riusciva a malapena ad arrivare all’altezza del tavolo, dai capelli neri con la solita coda di cavallo, occhi da cerbiatto e delle mani lungo il suo corpo “la carezza dello zio” dice la stessa… invece in quel momento è iniziato l’incubo. Si sentì qualcosa di viscido sul suo viso, il terrore e la paura invasero il suo corpo. Troppo piccola per capire cosa le stava succedendo da li a poco, troppo piccola per difendersi!!! Non poteva continuare a subire ma al tempo stesso la paura di parlare era più forte, paura che la violenza subita potesse trasformarsi in vendetta da parte di chi avrebbe preso le sue difese. Non si dimentica nulla ma tutto serve a creare una corazza e a diventare forte. Oggi Elettra è donna, non ha paura ma consiglia parlate, non abbiate paura ma coraggio di denunciare, anche se il mostro vive accanto a noi.

Basta subire!!!

Commenti

commenti