IL MONDO DEL CALCIO PERDE UN ALTRO DEI SUOI SOVRANI

3

Paolo Rossi, ex calciatore italiano, il 9 dicembre scorso è venuto a mancare. A pochi giorni dalla morte di Diego Armando Maradona, il mondo del calcio perde un altro dei suoi sovrani. Pablito, bandiera della Juventus e della nazionale italiana, è ricordato come l’eroe del mondiale del 1982, perché con le sue prodezze e con i suoi gol si aggiudicò il titolo di capocannoniere e regalò all’Italia la vittoria. In memoria di Paolo Rossi tutte le partite dell’undicesima giornata di Serie A maschile e della decima giornata della Serie A femminile inizieranno con il minuto di silenzio e i giocatori e le giocatrici indosseranno la fascia nera sul braccio in segno di lutto. Pablito ha ricevuto tantissimi messaggi di cordoglio, ma noi vi citiamo il tweet di Giovanni Trapattoni, allenatore di quel mondiale ’82:

“Caro Paolo, i giocatori non dovrebbero andarsene prima degli allenatori”

Riposa in pace Paolo!