Claudio e Diana, “Ultimi romantici” alla Mondadori di Salerno

40

E’ iniziato ufficialmente il tour di presentazione della biografia di Claudio e Diana, “Ultimi romantici”, scritta dal giornalista Luigi Coppola. Prima tappa nella città che ha dato loro i natali, Salerno, presso la Libreria Mondadori. Un viaggio che il lettore fa ripercorrendo con loro 30 anni di musica e vita vissuti insieme. Dagli inizi, fatti di sacrifici e gavetta, ai giorni di soddisfazioni e successi. La lettura è appassionante per gli aneddoti divertenti e per la descrizione di anni in cui la vita scorreva molto semplicemente e per farsi strada nel mondo della musica bisognava avere tanta tenacia, idee, e determinazione. Il pubblico che ha assistito a questa prima presentazione, è stato sicuramente molto originale: una scolaresca composta da circa 60 alunni, venuta da Potenza per vedere le luci d’artista e che, avendo saputo della presentazione della biografia, ha deciso, con le insegnanti di intrattenersi nello store per parteciparvi. Via le sedie, per recuperare più spazio possibile e accomodati a terra, sui libri e dovunque ci fosse posto per assistere, via all’inizio della serata. Ragazzi interessati ai racconti di Claudio e Diana, curiosi di sapere della loro vita privata e professionale, e molto partecipativi. Hanno infatti interagito con la coppia, facendo domande e chiedendo al duo, ad un certo punto di eseguire un brano a cappella. Moderatrice della serata la giornalista Fabiana Amato, che con la sua dolcezza e la sua professionalità, ha subito impostato l’intervista in modo che potesse essere coinvolgente per un pubblico così particolare. Curatissima l’accoglienza della Mondadori Book Store, che nella persona di Giuseppe Avigliano ha subito creato un ambiente confortevole e familiare. Curatore dell’immagine, attraverso le sue foto, Giuseppe Acanfora. Grafica a cura di Ludovica La Rocca.

Commenti

commenti