un’altra stella della musica si spegne :La leggenda del reggae Toots Hibbert è morto a 77 anni

6

Vi riporto tradotto dall’americano un articolo poco piacevole per il mondo della musica che perde un’altra stella si tratta di “Frederick Nathaniel “Toots” Hibbert di Toots e dei Maytals è morto a 77 anni. La leggenda giamaicana del reggae è stata portata in terapia intensiva la scorsa settimana ed è stata posta in coma farmacologico dopo aver manifestato i sintomi del COVID-19. La causa della morte non è stata annunciata. Gli lascia la moglie di 39 anni e sette dei suoi otto figli.In una dichiarazione ufficiale si legge che “è morto pacificamente” e “era circondato dalla sua famiglia all’ospedale universitario delle Indie occidentali a Kingston, in Giamaica”.Toots Hibbert è ampiamente riconosciuto per aver coniato il termine “reggae”, che deriva dalla sua canzone, “Do The Reggay”, e la sua voce piena di sentimento lo ha reso uno dei grandi di tutti i tempi. Con una carriera decennale nel reggae, ska e rocksteady, era conosciuto per canzoni come “Pressure Drop”, “Monkey Man” e “54-46 Was My Number”. Il suo album Funky Kingston , pubblicato nel 1972 nel Regno Unito e nel 1975 negli Stati Uniti, è considerato uno dei più grandi album di tutti i tempi.

Toots aveva appena pubblicato il suo nuovo album Got To Be Tough , il primo di Toots and the Maytals in un decennio. Presentava Ziggy Marley, Ringo Starr, Zak Starkey e altri. Paste ha elogiato l’album per la “voce calda e dura di Toots che risuona da decenni e continua a farlo”.

Nb: l’articolo è tratto dal magazine paste ed è Di Lizzie Manno  | 12 settembre 2020 | 11:07 La Foto e tratta dal giornale stesso  per gentile concessione dell’artista