Musica: ELIO E LE STORIE TESE fine del loro viaggio musicale.

22

 

Segnatevi questa data, 19 dicembre ultimo live a Milano della band capitanata da Elio Cesareo che con Faso hanno annunciato che quella sarà la loro ultima data perche poi ognuno andrà per la sua strada.

Il gruppo si formò nel 1979 da un’ idea di Stefano Belisari, che diventò Elio. Poi venne aggiunto  LE STORIE TESE, tratto da una canzone degli Skiantos. 38 anni di carriera, 10 album fino al 12 febbraio 2016, quando è stato pubblicatoFiggatta de Blanc. loro ultima fatica. Dopo il successo al Festival di Sanremo con “Vincere l’odio”, Elio e le storie tese erano partiti in tour con Rocco Tanica.

In una recentissima intervista doppia nel programma di Italia 1, Le Iene, Elio ha spiegato i motivi di questa decisione ” È importante capire quando dire basta e passare a qualcos’altro, ci vuole l’intelligenza di capire di essere fuori dal tempo; youtuber, rapper, influencer, queste sono le persone che parlano ai giovani oggi”. Durante l’intervista non sono mancate note polemiche contro certa stampa musicale che non à in grado di valutare la bravura dei cantanti, questi pseudo giornalisti non sono in grado di riconoscere neanche cosa sia un Do.

Nell’intervista non poteva mancare un ricordo molto doloroso che li ha colpiti durante un concerto, Feiez, pseudonimo di Paolo Panigada, polistrumentista morto a 36 anni a Milano, morto sul palco, Elio usa una frase molto particolare per ricordarlo “Una cosa terribile ma allo stesso tempo fantastica perché muori mentre fai la cosa che ti piace di più al mondo”, poi lo stesso Elio ha concluso l’intervista con una citazione sui Ramones, “Non vogliamo finire come i Ramones . Al loro ultimo concerto provai una tristezza infinita. Non erano più loro e non voglio arrivare a quel punto”.

 

Commenti

commenti