IRAMA: DA GUCCINI E DE ANDRE’ ALL’HIP HOP E AL POP

18

Irama, pseudonimo di Filippo Maria Fanti è un cantautore toscano amatissimo dai ragazzi. Fin da piccolo, come ha dichiarato molte volte, si è avvicinato alla musica ascoltando i brani di Guccini e di De Andrè per poi interessarsi all’hip hop. Il suo nome d’arte I-R-A-M-A, anagramma del secondo nome Maria, significa ‘RITMO’in malese. Intraprende la carriera musicale nel 2014 incidendo tre brani con Valerio Sgargi e a seguire nel 2015 in collaborazione con Benji e Fede. Nello stesso anno vince il Sanremo Giovani e viene ammesso alla sessantaseiesima edizione del Festival di Sanremo nella categoria ‘NUOVE PROPOSTE’. Il 28 novembre 2015 pubblica il suo album d’esordio: ‘IRAMA’, che vincerà, con il singolo ‘TORNERAI DA ME’, la quarta edizione del ‘SUMMER FESTIVAL’ sezione GIOVANI. A soli due anni di distanza il singolo viene certificato DISCO D’ORO per aver venduto più di 25.000 copie. Nel 2017 partecipa alla diciassettesima edizione di ‘AMICI DI MARIA DE FILIPPI’ vincendolo e ottenendo anche il premio RADIO 105 nel 2018. Pubblica inoltre il suo primo EP ‘PLUME’, certificato DOPPIO DISCO DI PLATINO. La FIMI assegnerà il premio di secondo album più venduto e sesto singolo più venduto all’EP PLUME e al singolo NERA. Nel 2019 partecipa al sessantanovesimo Festival di Sanremo classificandosi settimo. Irama è un artista emergente, che mette nei suoi testi passione e grinta, accompagnandoli con la voce. E’ riuscito a farsi notare e amare in pochissimo tempo, anche se è giovanissimo.