IL PIANISTA LUCA DELLE DONNE OSPITE DI MAX & FRANCESCA

11

LUCA DELLE DONNE ospite di MAX & FRANCESCA RAGNETTI

Nella puntata speciale di Pasquetta anche la presenza importante del pianista Luca Delle Donne, giovane talento triestino che inizia a studiare pianoforte dall’età di 6 anni. Si diploma con il massimo dei voti e con menzione d’onore presso il conservatorio Tartini.

Arricchisce, il suo bagaglio musicale ed artisticho, ha partecipato a molte Masterclass con docenti di chiara fama tra i quali spiccano Philippe Entremont, Sergio Perticaroli, Benedetto Lupo, Franco Scala, Andrei Pisarev, Sylvia Hsiang-Tai Chu, Alexander Lonquich
Ha frequentato il “Certificado de Artista Antonio Fragoso” per musicisti particolarmente distinti a Coimbra (Portogallo) con Aquiles Delle Vigne, suo Maestro e mentore, che lo ha così descritto: “Luca ha un enorme senso musicale e sviluppa la sua Arte con molta convinzione. Il suo repertorio ed il suo amore seguono i passi dei grandi nomi del pianoforte. Studia un’opera in maniera estremamente approfondita. La penetra nei suoi aspetti più sottili e la ama. E’ un poeta, ed allo stesso tempo un leone, del pianoforte.”

Si esibisce in Italia, in tutta Europa (Slovenia, Croazia, Svizzera, Austria, Portogallo, Olanda, Regno Unito, Belgio, Germania), in Asia (Cina e Giappone), in Guatemala e Brasile per conto di importanti stagioni musicali e in prestigiose sale da concerto: le sue esecuzioni sono sempre accolte con vivo entusiasmo dal pubblico.

Molte le sue tournée, in Cina nel 2016, dove ha tenuto 12 concerti, tre volte in Giappone negli anni successivi, con il debutto nella Bunka Kaikan di Tokyo.

Recentemente si è esibito a Rovereto alla sede nazionale dell’Associazione Mozart Italia, a Salzburg alla DomchorSaal in veste di camerista durante la “Mozartwoche 2018”, solista nel Triplo Concerto di Beethoven al Politeama Rossetti di Trieste, a Ravenna al Teatro “Alighieri”, solista nel Concerto di Grieg

Il suo CD delle sonate di Schumann per pianoforte e violino con Emmanuele Baldini uscito nel gennaio 2019 è stato così recensito da Andrea Bedetti: “In assoluto, una delle migliori versioni in commercio. Emozionante”.

E’ stato presente in giuria in diversi concorsi nazionali ed internazionali (Trieste, Udine, Empoli, Firenze) ed insegna regolarmente pianoforte presso la Scuola di Formazione Musicale “Artemusica” di Trieste.

E’ stato vice direttore artistico della sede di Trieste dell’Associazione Mozart Italia e co-direttore artistico della prima edizione di “PianoCity Trieste” e Grado Piano Days.