GIORGIO MCREE: TRA RAP E POESIA

114

Ieri, 13 agosto 2020, in una puntata speciale di Playlist by Giulia, abbiamo conosciuto il cantante Giorgio Macrì, in arte Giorgio McRee. Fin da quando era piccolo si è innamorato della musica, soprattutto grazie al papà, che gli ha trasmesso questa passione e tutt’ora continua ad aiutarlo a coltivarla. Giorgio inizia a scrivere i suoi primi testi alla tenera età di 8 anni e da allora inizia a pensare a quanto sarebbe stato bello diventare un cantante. Giorgio continua a scrivere poesie e pagine di diario, riempiendo quaderni e quaderni dei suoi pensieri più intimi e profondi. Giorgio ha inseguito la sua passione per la musica fino in fondo, imparando anche a suonare il pianoforte, e grazie al supporto di chi lo ama e gli vuole bene sta riuscendo a costruire la sua carriera da cantante. Il rap è una cosa che gli appartiene e ci ha affermato che ogni sua canzone è una poesia:ogni brano racconta un pezzo di lui. Alla fine dell’intervista ci ha svelato qualche progetto futuro, dicendoci che tra un mese uscirà la sua nuova canzone e ci ha regalato un freestyle pazzesco. Giorgio McRee ha tanta strada davanti, un futuro che sta costruendo mattone dopo mattone, o meglio canzone dopo canzone.