CHIARA PALAIA

0

“Ma adesso invece mi sveglio e sento che mi mancan tutti quei tuoi particolari” (Ultimo- I tuoi particolari)

 

Vi siete mai fermati a riflettere sulla fugacità della vita? Spesso, il tempo sembra scorrere come sabbia tra le dita, senza lasciare traccia di sé, se non qualche granello sulla pelle. Eppure, ogni secondo che passa ha il valore di un lingotto d’oro.

A proposito di ciò, l’ospite della scorsa puntata di Playlist by Giulia ci ha regalato un’importante riflessione, partendo dal suo primo brano. Lei si chiama Chiara Palaia, classe ’93, e nella canzone It’s Gold, spiega come il tempo abbia il valore dell’oro. Un brano velato di malinconia, ma ricamato di speranza e ricordi, soprattutto legati al padre, con cui Chiara aveva un rapporto speciale.

Chiara ha studiato musica da autodidatta, in nome della libertà di poter formare la sua voce su ciò che più la appassionava, in nome della voglia di trovare la strada più giusta da percorrere in sé stessa. Sicuramente le sono mancate le occasioni di cantare dal vivo, ma nonostante ciò è riuscita a costruire la sua carriera.

Ad oggi, fa parte di un duo acustico, insieme al compositore Sunil Rocca; grazie a questo progetto sono nate due canzoni: It’s Gold e Free World, manifesti di quella libertà di cui Chiara si fa portavoce.

Ascoltate le parole di Chiara e rifletteteci su, perché la morale di vita è ben espressa.

Per aspera ad astra