Tenet (2020)

34

Tenet è un film del 2020 scritto, diretto e co-prodotto dal fenomenale Cristopher Nolan. Il cast, così come il regista, è molto prestigioso e composto da grandi stelle del cinema come Robert Pattinson, Elizabeth Debicki e Kenneth Branagh. Il lavoro eseguito intorno a questo film è sbalorditivo: l’elaborazione iniziale è durata per un decennio, per poi essere seguita dalla sceneggiatura che ha richiesto più di cinque anni di stesura e modifiche varie; successivamente in due anni si è riusciti a mettere su il cast, iniziando così le riprese durate da maggio a novembre 2019 in India, Italia, Regno Unito, Stati Uniti, Norvegia, Estonia e Danimarca, insomma uno scenario non da poco.

La trama gira tutta intorno alle azioni di un agente segreto, detto il Protagonista, che cerca di impedire lo scatenarsi della terza guerra mondiale sfruttando lo scorrere del tempo. Dunque è ambientato nel mondo dello spionaggio internazionale dove le nazioni si uniscono, sorvolando i proprio interessi, per risolvere un enigmatico problema più grande di loro. Proprio per scacciare questo pericolo, al Protagonista (John Washington) viene assegnato l’importante compito di salvare il mondo, e l’unico per farlo sarebbe nascosto in una misteriosa parola: Tenet. Tuttavia l’agente non è da solo, ma affiancato da un suo partner e vecchia conoscenza (Robert Pattinson). I due dovranno muoversi al di là del tempo reale e dovranno essere in grado di effettuare una manipolazione temporale, ovvero un’inversione. Questo termine sta ad indicare una variazione nell’ordine delle cose, e non un viaggio nel tempo come molti hanno creduto. Tuttavia non è affatto un metodo sicuro, ma rappresenta un’arma a doppio taglio in quanto, se impiegata in maniera espansiva, potrebbe diventare una forma di terrorismo. Nonostante questo, l’inversione è l’unico modo che i due partner hanno di salvare il mondo ed evitare una distruttiva terza guerra mondiale, il che renderà le azioni intriganti e piene di adrenalina.