Ricetta panettone farcito con mousse all’arancia

21

Ingredienti

Per il panettone

  • Panettone (da 600 g)
  • Arancia (solo il succo)

Per la mousse all’arancia

  • 250 g Mascarpone
  • 80 ml Panna fresca liquida
  • 60 g Zucchero
  • 4 g Colla di pesce*
  • 50 ml Succo d’arancia
  • 2 cucchiai Liquore all’arancia*
  • 50 g Cioccolato fondente*
  • 1 cucchiaino scorza di arancia (grattugiata)

Per decorare il panettone farcito

Preparazione

Ricetta del panettone ripieno di mousse all’arancia

Per preparare il panettone ripieno di mousse all’arancia iniziate svuotando il panettone. Eliminate la carta che lo riveste. Tagliate la calotta in una fetta dello spessore di circa 3 cm. Tenetela da parte. Con un coltello affilato incidete il panettone a circa 2 cm dal bordo, formando un cerchio e affondando il coltello quasi fino alla fine del dolce. Non arrivate al fondo, altrimenti la crema fuoriuscirà. Con le mani svuotate delicatamente il panettone ottenendo un cilindro. Da questo cilindro tagliate una fetta di circa 2 cm e tenetela da parte.

Preparare la mousse all’arancia

Mettete in ammollo in acqua fredda la colla di pesce per una decina di minuti. Fate scaldare sul fuoco 50 ml di succo di arancia insieme a due cucchiai di liquore tipo Cointreau senza farli bollire. Scioglietevi quindi la colla di pesce, dopo averla strizzata bene. Mescolate accuratamente finché non si sarà completamente sciolta e lasciate intiepidire. In una ciotola unite il mascarpone con lo zucchero e la scorza di arancia grattugiata. Lavoratelo brevemente con le fruste elettriche, aggiungendo a filo il succo di arancia in cui avete fatto sciogliere la gelatina.

Alla fine dovete ottenere un composto omogeneo e piuttosto consistente. Tritate il cioccolato fondente con un coltello, ottenendo delle scaglie; unitele al mascarpone e mescolate per distribuirle uniformemente.

In una ciotola a parte e con una frusta pulita montate la panna; unitela al mascarpone poca per volta, amalgamandola con una spatola con movimenti lenti dal basso verso l’alto per non smontarla. Ora che la mousse all’arancia è pronta potete passare alla farcitura del panettone ripieno.

Farcire il panettone ripieno

Riprendete il panettone e sistematelo su un piatto o un vassoio. Bagnatene il fondo e i bordi con un po’ di succo d’arancia. Riempitelo quindi con circa metà della mousse all’arancia, premendo leggermente per farla aderire al fondo. Prendete a questo punto il disco di panettone che avete tagliato in precedenza e sistematelo sopra il primo strato di mousse. Bagnate il disco con un po’ di succo d’arancia.

Formate un altro strato di mousse all’arancia e chiudete il panettone ripieno con la calotta, precedentemente bagnata al suo interno con del succo di arancia. Ora che il panettone ripieno è pronto ha bisogno di riposare: copritelo con una campana di vetro e tenetelo in frigorifero per almeno 6 ore.

Decorare il panettone ripieno

Trascorso il tempo di riposo potete dedicarvi alla decorazione: tritate 60 g di cioccolato fondente e scioglieteli a bagnomaria oppure al microonde. Posizionate il panettone ripieno su un piatto rivestito di carta da forno o carta stagnola, per evitare che il cioccolato, colando, si attacchi al piatto. Versate il cioccolato fuso sulla sommità del panettone e lasciatelo colare un po’ sui bordi. Decorate la calotta con scorza di arancia grattugiata e scorze di arancia candite. Fate solidificare il cioccolato in frigorifero almeno 1 ora.

Tirare fuori dal frigorifero almeno 10 minuti prima di servirlo.

Conservazione

Il panettone ripieno di mousse all’arancia si conserva in frigorifero, coperto da una campana di vetro, per 2-3 giorni.