AD OGNI SEGNO LA SUA PARTE DEL CORPO

7

 

Ad ogni segno zodiacale corrisponde una particolare correlazione con una precisa parte del corpo.

Ariete: “la testa”

I nati sotto questo segno tendono ad essere rappresentati dalla testa. Segno focoso e passionale, rappresenta l’energia che spinge a creare e generare, è la forza creatrice e il motore delle idee e del pensiero che porta all’azione.
Instancabile e sempre in continuo dinamismo, l’Ariete quando sta male o vive un periodo particolarmente duro e stressato, tende a somatizzare proprio con mal di testa.

Toro: “il collo”

Segno stabile e abitudinario, amante della routine, della casa e con i piedi ben piantati a terra, è rappresentato dal collo. Non a caso si dice “collo taurino”, proprio per alludere a una certa solidità e stazza massiccia. Problemi alla gola, laringite e tracheite sono i disagi più ricorrenti per i toro, soprattutto laddove ci siano disturbi di tipo psicosomatico.

Gemelli: “le mani”

I Gemelli, per la loro duplice natura, non potevano che essere rappresentati dalle mani. Sono l’energia maschile e femminile che si incontra, l’unione delle parti e il mix che porta alla creazione e alla complementarietà degli opposti.

Cancro: “il petto”

I nati sotto questo segno sono rappresentati dal petto. Si tratta di un segno molto sensibile, portato anche a chiudersi per un’eccessiva sensibilità. Del resto è il simbolo di nutrimento, raccoglimento e anche chiusura in se stessi, qualità, queste, che si sposano con la personalità e il temperame. Ecco perché la parte in cui più somatizzano è la digestione.

Leone: “il cuore”

Il Leone è rappresentato dal cuore. Solido e focoso, si carica sempre di energia per portare a termine progetti e sfidare ambizioni quasi irraggiungibile, rendendole la sua routine. È animato da un continuo bisogno di equilibrio. Non ammette di sprecare energie inutili ma tutto deve scorrere come prevede lui stesso per arrivare ai suoi obiettivi e centrarli.

Vergine: “intestino”

I nati sotto questo segno sono rappresentati dallintestino. Precisi, meticolosi e dall’approccio analitico e super rigoroso, non potevano che esprimersi al meglio attraverso questo organo che è una sorta di cervello secondario. Anche in questo caso, è la digestione a risentirne laddove ci siano problemi di somatizzazione e disturbi di tipo psicosomatico.


Bilancia: “la spina dorsale”

I nati sotto questo segno incarnano equilibrio e misura, non potevano che essere rappresentati dalla spina dorsale. In perenne ricerca di equilibrio, estetico e psicologico, il segno della Bilancia aspira alla perfezione e all’armonia delle parti che regge il tutto, proprio come la spina dorsale ci tiene in piedi.

Scorpione: “parti riproduttive”

Lo Scorpione è rappresentato dalla parti riproduttive. Spesso introverso e poco incline ad essere socievole, non sorprende che la sua natura si leghi a quella delle parti intime. E sono proprio problematiche relative agli organi riproduttivi a presentarsi in caso di malessere o disturbi da stress e di carattere psicosomatico.

Sagittario: “le gambe”

Sono persone molto attive e dinamiche, amano gli sport e sono animati da un continuo bisogno di dinamismo e movimento. Ecco perché la loro parte del corpo  è rappresentata dagli arti inferiori. Sono proprio le gambe ad essere la loro parte più sensibile, soggetta a disturbi nel caso di problemi di stress o disturbi di natura psicosomatica.

Capricorno: “le ginocchia”

Il Capricorno è rappresentato dalle ginocchia o dallo scheletro in generale. Persone esigenti e ambiziose, sono animati da una sollecitazione continua a dare il meglio di sé e andare oltre il loro limite, questo può portare a disagi e fastidi, soprattutto a livello di articolazioni.

Acquario: “orecchio e caviglie”

Sono rappresentati dalle orecchie, ma non solo. C’è un’altra parte del corpo che li rappresenta, le caviglie. Sono persone animate da un forte spirito creativo e al tempo stesso, da un senso di leggerezza. Ecco perché le caviglie rappresentano anche il loro punto debole, in quanto poco stabili e piantati a terra ma sempre inclini a perdersi tra le nuvole con lo sguardo all’insù.

Pesci: “piedi e pelle”

Siamo di fronte al segno più spirituale ed etereo dell’universo. Sono rappresentati dai piedi, parte del corpo in cui confluiscono tutte le terminazioni degli organi, andando a fungere così come una sorta di mappa che riunisce armonicamente tutte le parti dell’insieme. Non solo, essendo molo sensibili, tendono a fare molta fatica a mettere una barriera tra sé e il mondo; ecco perché è la pelle il secondo elemento a rappresentarli. Proprio quel confine tra sè e il mondo che faticano a tenere ben saldo.