IT finalmente approda al cinema!

44

Stephen King aveva parlato nel 1986, per la prima volta, di una figura grottesca. Un mostro affamato delle paure altrui che, ogni 27 anni, si sveglia dal suo lungo letargo per rapire e uccidere i ragazzi di Derry, una cittadina immaginaria.

Nel 1990 uscì una miniserie televisiva basata sul romanzo e nel 2017, esattamente 27 anni dopo, ecco che le locandine, le sale cinematografiche e le strade delle nostre città si riempiono di palloncini rossi, di barchette di carta che galleggiano e, naturalmente, di pagliacci!

Un film tra i più attesi dell’anno presente nella programmazione italiana dal 21 ottobre. Diretto da Andrés Muschietti, regista al suo secondo lungometraggio dopo La Madre nel 2013 (prodotto da Guillermo del Toro), la pellicola presenta caratteristiche e particolarità diverse da quel che ci si aspettava.

In America il pubblico ha già parlato: IT supera ogni aspettativa al botteghino. Come andrà in Italia?? In molti si sono affrettati per accaparrarsi qualche giorno fa i biglietti per le anteprime in tutto il Paese. Le nottate a tema nelle sale italiane non sono mancate. Da ragazzi e ragazze travestiti da pagliacci a palloncini volanti sparsi nei cinema. Forse quel che stupisce di più non è il film in sé, ma la particolare promozione e l’atmosfera macabra che questa ha creato.

Nessuno di noi dimenticherà mai il pagliaccio interpretato da Tim Curry nel 1990, ma possiamo dire che Bill Skarsgård è riuscito in pieno a ricreare un Pennywise (il nostro clown ballerino) diverso e altrettanto terrificante!

 

Affrettatevi quindi, IT vi aspetta!

Sarah Corsi

 

 

Commenti

commenti