I cinque film di Pasqua da non perdere

29

Anche quest’anno dovremmo rimanere a casa nel periodo pasquale e non ci resta che passare il nostro tempo al meglio, tenendoci compagnia con qualche tipico film di Pasqua. Dunque ecco a voi i cinque film pasquali da non perdere assolutamente:

1. Il Principe d’Egitto
È un film d’animazione prodotto negli USA nel 1998 da Brenda Chapman, e da quel momento in poi è stato sempre amato sia da bambini che da adulti. Racconta la storia di Mosé ed è quindi una sorta di rivisitazione de “I dieci comandamenti”.

2. La passione di Cristo
È una pellicola di successo, diretta da Mel Gibson e girata completamente in Italia. Narra delle ultime ore di vita di Gesù, per poi passare alla morte e alle resurrezione. Un dettaglio particolare è il realismo, fatto per il quale il film è girato in latino ed aramaico.

3. Le 5 leggende
È un film d’animazione della Dreamworks adatto sia al Natale che alla Pasqua, in quanto è presente anche il coniglietto pasquale. Inoltre in una scena lo spettatore viene direttamente inoltrato nel mondo della Pasqua, caratterizzato da cioccolato e uova colorate.

4. Ben-Hur
È un vero e proprio colossal diretto da William Wyler nel 1959. Racconta la storia del principe ebreo Giuda Ben-Hur che viene reso schiavo a causa del tradimento da parte di un suo caro amico. Una serie di vicende porteranno anche all’incontro con Gesù e di conseguenza alla narrazione dei fatti legati a quest’ultimo.

5. Risorto
È un film di Kevin Reynolds che inizia dopo la crocifissione e la morte di Gesù. I protagonisti sono Joseph Fiennes e Tom Felton (Draco Malfoy in Harry Potter) e la pellicola può essere considerata un sequel de “La passione di Cristo” che abbiamo trattato precedentemente.