Il diavolo veste Prada (2006)

17

Il diavolo veste Prada è una delle commedie più piaciute degli ultimi anni non solo grazie ai temi trattati, ma anche per merito di brillanti sceneggiature e recitazioni, tra cui spicca sicuramente la figura di Meryl Streep, nei panni di una donna crudele e fredda che antepone tutto quel che c’è alla sua ragione di vita, ovvero la moda.

La pellicola è tratta dall’omonimo romanzo di Lauren Weisberger, nonostante siano presenti delle differenze nella trasposizione, come ad esempio la diversità nei ruoli dei vari personaggi. Nonostante questo la trama rimane invariata: Andy arriva a New York dopo la laurea e l’unico lavoro che trova è quello di assistente di Miranda, impaziente editrice di Runaway, una delle più famose riviste di moda. Il posto che la ragazza riceve è molto ambito e tutte vorrebbero trovarsi al suo posto, ma a dir la verità Andy è come un pesce fuor d’acqua, non conoscendo affatto il settore che si trova lontano anni luce da quello che è il suo stile. Per questi motivi la protagonista passerà momenti di grande difficoltà, ma aiutata da Nigel riuscirà a farsi apprezzare da Miranda, che addirittura la porterà con sé a importanti sfilate e riunioni. Tutto questo sconvolge la vita privata di Andy, la quale è ora costretta a scegliere: meglio restare quella di sempre o diventare la nuova Miranda mettendo da parte amicizie e amore?

Il diavolo veste Prada, uscito nel 2006, ha riscosso subito molto successo ed ancora oggi è una delle commedie più brillanti che fa parlare di sé. Questo è dovuto non solo al mondo della moda, protagonista indiscussa, ma anche alla sfondo della storia, vale a dire l’affascinante e provocante New York, sulla quale la dolce e indifesa Andy si muove inizialmente in maniera confusa, per poi iniziare a prendere consapevolezza della strada da percorrere. Consiglio vivamente la visione sia per l’ironia del film, sia per il percorso e il profondo mutamento che la protagonista subisce e che può essere di insegnamento ad ognuno di noi. Ovviamente è da non perdere per gli appassionati della moda.