FABRIZIO

Pilota amatoriale di kart, appassionato di
qualsiasi forma di motorsport. Seguo la Formula 1 dagli anni ’70. Le
corse automobilistiche hanno rappresentato una sfida prima di tutto con
sè stessi e poi con gli avversari. Per correre in auto occorre grande
disciplina mentale e fisica, un gran lavoro di squadra e coraggio da
vendere. Tutte doti che servono anche nella vita quotidiana. Ecco
perché considero il motorsport un maestro di vita.