IL TERRORISTA INESISTENTE nuovo libro per STEFANIA COLASANTI

32

Una storia vera. Un terrorista.
Un attentatore palestinese che
scoprirà i motivi che l’hanno
portato a eseguire, nel 1985,
l’attentato a Fiumicino che è
costato la vita a 13 persone.
Una storia che potrebbe essere
vera quella romanzata che
parla di un intreccio politico e
sociale: i servizi segreti
useranno quindi una loro
agente per scoprire le verità di
questo “terrorista inesistente”.
Un lavoro lungo e incessante
porterà il terrorista, per anni
sottoposto a restrizione forzata,
a raccontare la sua storia senza
freni, da quando era bambino e
viveva nei campi profughi,
passando all’arrivo
all’aeroporto di Fiumicino fino
alla consapevolezza di oggi.
Una vicenda dolorosa che, a
distanza di decenni, continua a
nascondere molte verità.

Stefania Colasanti nasce a Roma, scrive sulla rivista Il Segno.Scrittrice dalle mille sfaccettature, dal 2012 pubblica 5
romanzi; diversi suoi contributi vengono inserite in raccolte di storie brevi, finisce persino per scrivere un libro
illustrato.Inoltre partecipa alla raccolta fondi per la ricostruzione Museo della Musica di Reggio Calabria –
Conservatorio Santa Cecilia con La Giostra con un monologo.